Fare attività fisica aiuta a mantenere il nostro cervello attivo e reattivo

Chi ha praticato una costante e regolare attività fisica nell’età dell’infanzia e dell’adolescenza è meno soggetto a malattie come demenza e morbo di Parkinson.
L’importante indagine scientifica è stata condotta da ricercatori delle università australiane di Adelaide e della Deakin di Melbourne.