VENERDI’

9.00 – 10.30 Le varie agevolazioni previste per le associazioni e società sportive dilettantistiche.

Per incentivare la pratica sportiva, il legislatore ha creato una serie di agevolazioni in favore delle associazioni e società sportive dilettantistiche.Le principali agevolazioni consistono nell’esenzione totale dall’Ires e dall’Iva sulle attività istituzionali, nel pagamento di una imposta del 3% sul reddito forfetario derivante dall’attività commerciale e nel versamento del 50% dell’Iva relativa all’attività commerciale (per le associazioni e società sportive dilettantistiche che optano per il regime della legge 398/1991)
A Cura del Dott. Corrado Cassinis

11.00 – 12.30 Attività istituzionale ed attività commerciale nelle associazioni e società sportive dilettantistiche. L’attività svolta dalle associazioni e società sportive dilettantistiche può essere di tipo istituzionale e di tipo commerciale. L’attività istituzionale è l’attività sportiva e agonistica, svolta dall’associazione o società nei confronti dei propri associati e anche nei confronti dei tesserati alla stessa federazione anche se non associati. L’attività istituzionale non è tassabile. Spesso le associazioni e società sportive, oltre a svolgere l’attività istituzionale svolgono anche un’altra attività come, per esempio, ristorazione o estetica. Queste attività sono di tipo commerciale e sono tassate al 3 % (per le società e associazioni che optano per il regime della legge 398/1991).
A cura della Dott.ssa Beatrice Masserini

14.30 – 16.00 Pianificazione, strategie e servizi web. Quando il sito non basta. Un sito web non è soltanto un insieme di pagine web correlate ma un prodotto che deve offrire prima di tutto informazioni e servizi. Ampio spazio verrà dato alle possibili interazioni dirette con l’utente/cliente. Verranno approfonditi servizi come la raccolta dati personali, registrazione alla newsletter, “Shop on-line di gadget e abbonamenti”.
A cura del Dott. Francesco Paolillo

16.30 – 17.00 Impianti sportivi e fonti rinnovabili. Come realizzare un impianto fotovoltaico e solare termico. Utilizzo degli incentivi statali. Benefici economici e ambientali. A cura dell’Ing. Dario Di Federico e dell’Ing. Gaetano Frezzini 17.00 – 18.00 Domotica e business, verso il futuro: come unificare tutti i sistemi gestionali all’interno del tuo centro. L’intervento ha l’obiettivo di chiarire tutte quelle tecnologie atte a migliorare la qualità dei servizi e prodotti erogati dall’azienda fitness. Attenzione al risparmio energetico, alla riduzione dei costi di gestione, alla sicurezza e allo snellimento dei processi interni di lavoro.
A cura del Dott. Matteo Santoro.

SABATO

9.00 – 12.30 Un case history di successo In un panorama dove la maggior parte dei club lavorano al ribasso e registrano cali di fatturato, lo staff Lifenergy, presentato da Daniela Volpe, illustrerà un case history concreto e completamente innovativo per il mercato attuale. Saranno presenti gli attori e gli imprenditori che hanno creduto e sviluppato questa nuova esperienza di business.
A cura della Dott.ssa Daniela Volpe

14.30 – 16.00 La contrattualistica nelle società ed associazioni sportive dilettantistiche. Fra le decisioni che concernono la buona gestione di una sportiva dilettantistica rivestono un ruolo sempre maggiore le varie forme contrattuali che di volta in volta si rendono necessarie per formalizzare i vari rapporti con partner, fornitori e consulenti. Il legislatore italiano offre una vasta gamma di possibili soluzioni contrattuali. Tuttavia l’individuazione della forma contrattuale ottimale comporta una serie di valutazioni complesse. L’intervento avrà la finalità di: inquadrare le forme contrattuali maggiormente utilizzate; individuare i criteri in base ai quali scegliere l’una piuttosto che l’altra forma contrattuale; fornire consigli ed esempi concreti per massimizzare i vantaggi a partire dalla fase della negoziazione.
A cura del Dott. Raffaele Caso e della Dott.ssa Azzurra Causio dell’Agenzia delle Entrate.

16.30 – 18.00 I collaboratori nelle associazioni e società sportive dilettantistiche: aspetti fiscali e aspetti contributivi. Il legislatore ha concesso delle agevolazioni anche per quanto riguarda i collaboratori sportivi; in particolare, i redditi percepiti dagli istruttori, rientrando tra i redditi diversi, non costituiscono reddito per il percipiente fino a € 7500. Tale agevolazione si applica anche per i rapporti di collaborazione coordinata e continuativa di carattere amministrativo-gestionale di natura non professionale resi in favore di società e associazioni sportive.
A cura della Dott.ssa Alexandra Popa

DOMENICA

9.00 – 11.00 Innovazione tecnologica e software gestionali. Le aziende e club operanti nel mondo del fitness, dello sport e del benessere hanno la crescente necessità di servirsi di piattaforme gestionali “su misura” per la propria azienda. Questi strumenti devono possedere alcuni requisiti fondamentali per una gestione corretta e innovativa: informatizzazione di tutti i processi aziendali con facilità, velocità e sicurezza dei dati, estrema personalizzazione e flessibilità del software e semplicità di utilizzo, anche da parte di utenti meno esperti.
A cura del Dott. Matteo Santoro

11.30 – 13.00 Social Media Marketing: It’s a liquid thinking. Comunicare, conversare, fidelizzare. Reputation on line e trasparenza. Sono solo relazioni: commenti incontrano mp3, sms intersecano emozioni… 2.0: It’s a “Stay Connected”.
A cura del Dott. Francesco Paolillo

14.30 – 17.00 Budgeting e controllo di gestione: modelli e parametri. Come pianificare correttamente i costi della gestione e monitorare la gestione del proprio centro.
A cura del Dott. Marco Magnani

Info: eventi@lifenergy.it – Tel. 02-67391250

Commenti chiusi.

-->