Prosegue la tregiorni del Meeting Lifenergy. Stamattina, al The Hub Hotel di Milano, sono stati numerosi i corsi e la varietà degli interventi. Altissima la partecipazione al corso tenuto dal Guru dei centri fitness internazionali, Joe Cirulli, dal titolo “Pianificazione strategica per i titolari di Club e General Manager”.

In un’altra aula intanto la dott.ssa Daniela Volpe ha proseguito il suo percorso di training formativo, focalizzandosi oggi sulle strategie di Pricing e sulle modalità efficaci per posizionarsi sul mercato.

La dott.ssa Maria Grazia Mattei e il dott. Stefano Lazzari hanno invece portato i partecipanti dentro un percorso innovativo per le aziende del settore fitness, che ha come centro il ‘digitale’: i nuovi media come strumento per fare impresa e e comunicazione; non solo comunicazione di prodotto, ma soprattutto comunicazione di un’identità forte che ha bisogno, al tempo d’oggi, di essere rappresentata sul web. Il nuovo scenario delle economie e dei mercati oggi – e sempre più lo sarà nel futuro – è infatti internet.

Stamattina è stato anche il momento di presentazione di un altro importante sponsor del Meeting 2011, Ventura Travel, società leader a livello globale del mercato travel & tourism.

Anche in Ventura S.p.a., Lifenergy ha trovato un partner rispetto a nuovi obiettivi di crescita e potenziamento dei servizi per i centri fitness. L’idea, in questo caso, è trovare una sinergia tra il mondo del fitness e quello dei viaggi offrendo pacchetti di servizi che variano da un alto livello di personalizzazione ad offerte di formato standard.

Sono principalmente due le soluzioni offerte: una full branded solution volta a realizzare un sito in cui emerga la corporate identity della palestra e attraverso cui sia possibile acquistare pacchetti personalizzati e condivisi con la palestra stessa. Un’idea di pacchetto, tra mondo del fitness e mondo del travel, è quella di riunire il tema di alcuni corsi del centro fitness con la meta del viaggio.

La seconda soluzione itinera club for fitness permette invece di inserire il centro fitness in un circuito di altri club che usufruiscono degli stessi servizi.

Anche con questa presentazione, il Meeting ha rivolto lo sguardo dal settore di pertinenza – il wellness – ad altri settori con cui possono nascere occasioni inedite ma produttive di collaborazione.

Commenti chiusi.

-->